Logo della CittÓ di Venezia
Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale archivio 2010-2014 > Atti delle Commissioni > IV Commissione - Verbale
Contenuti della pagina

IV Commissione - Verbale

Seduta del 18-09-2012 ore 09:30

 

Consiglieri componenti la Commissione: Maurizio Baratello, Pierantonio Belcaro, Sebastiano Bonzio, Renato Boraso, Giuseppe Caccia, Cesare Campa, Antonio Cavaliere, Saverio Centenaro, Pasquale Ignazio ''Franco'' Conte, Sebastiano Costalonga, Marco Gavagnin, Luigi Giordani, Giovanni Giusto, Giacomo Guzzo, Valerio Lastrucci, Lorenza Lavini, Bruno Lazzaro, Carlo Pagan, Luca Rizzi, Emanuele Rosteghin, Alessandro Scarpa, Renzo Scarpa, Davide Tagliapietra, Domenico Ticozzi, Giuseppe Toso, Simone Venturini, Alessandro Vianello, Marco Zuanich

 

Consiglieri presenti: Pierantonio Belcaro, Sebastiano Bonzio, Renato Boraso, Giuseppe Caccia, Cesare Campa, Saverio Centenaro, Pasquale Ignazio ''Franco'' Conte, Sebastiano Costalonga, Marco Gavagnin, Luigi Giordani, Giovanni Giusto, Giacomo Guzzo, Bruno Lazzaro, Carlo Pagan, Luca Rizzi, Emanuele Rosteghin, Alessandro Scarpa, Renzo Scarpa, Davide Tagliapietra, Domenico Ticozzi, Giuseppe Toso, Simone Venturini, Alessandro Vianello, Marco Zuanich, Marta Locatelli (sostituisce Lorenza Lavini), Jacopo Molina (convocato)

 

Altri presenti: Assessore Ugo Bergamo, Consigliere comunale Alessandro Scarpa, Consigliere comunale Jacopo Molina, Ing. Paolo Firpo responsabile manutenzioni ACTV, Ing. Elio Zaggia Direttore Servizio Automobilistico Actv, Ing. Massimo Diana PMV.

 

Ordine del giorno della seduta

  1. Comunicazioni dell' Assessore Bergamo, relativamente all'arrivo del Tram a Piazzale Roma.
  2. Discussione dell'interpellanza nr. d'ordine 1223 (nr. prot. 85) con oggetto "Tratta tramviaria sul Ponte della LibertÓ.", inviata da Jacopo Molina
  3. Discussione dell'interpellanza nr. d'ordine 1260 (nr. prot. 93) con oggetto "PerchÚ a Pellestrina la linea 11 Actv lascia ripetutamente a terra gli utenti?", inviata da Alessandro Scarpa
  4. Discussione dell'interpellanza nr. d'ordine 1265 (nr. prot. 94) con oggetto "Disastrosa gestione del cantiere tram Ponte della LibertÓ", inviata da Renato Boraso
  5. Discussione dell'interpellanza nr. d'ordine 1267 (nr. prot. 98) con oggetto "Tratta tramviaria sul Ponte della LibertÓ. Limitazione interventi alle sole ore notturne.", inviata da Jacopo Molina
  6. Discussione dell'interpellanza nr. d'ordine 1296 (nr. prot. 108) con oggetto "clima estivo nei pontili ACTV", inviata da Renzo Scarpa

Verbale

Alle ore 9.40, il Presidente della IV Commissione Consiliare, Luigi Giordani, constatata la presenza del numero legale, dichiara aperta la seduta, introducendo l’ordine del giorno.

BERGAMO introduce l’argomento ricordando che in questi ultimi tempi i giornali si sono occupati molto dell’arrivo del tram a piazzale Roma, pertanto in questa riunione di commissione si affronterà il progetto approvato da tutte le autorità competenti. Ricorda che con ATI ci sono stati più momenti di confronto fino ad arrivare al progetto che oggi presenteremo. Precisa che i lavori del tram sul ponte della libertà proseguiranno in modo accelerato in collaborazione con Veneto Strade. Informa che i lavori dal semaforo verso piazzale Roma partiranno da metà novembre, per i lavori di piazzale Cialdini e i lavori del sottopasso si proseguirà celermente per giungere a conclusione nel breve periodo. Fa sapere che il progetto del tram nel 2005 prevedeva l’arrivo del tram a Venezia fino al garage comunale, successivamente dopo varie riflessioni si è ritenuto opportuno proseguire e far arrivare il tram fino a piazzale Roma. Informa che le opere realizzate recentemente a piazzale Roma non verranno sostanzialmente modificate, gli autobus sia urbani che extraurbani non modificheranno il loro ingresso e la piattaforma di arrivo del tram sarà più larga rispetto a quanto richiesto dalla legge. Sottolinea in modo particolare che la sosta breve verrà tutelata anche con questo nuovo progetto. Precisa che la delibera dell’accordo con il Porto di Venezia, per la linea di tram verso San Basilio verrà portata in consiglio comunale entro novembre.

Alle ore 10.00 entrano i consiglieri Belcaro e Tagliapietra.

COSTALONGA chiede spiegazioni sulla rotonda all’ingresso di piazzale Roma, specificando, se il passaggio pedonale verso il ponte di Calatrava resterà in superficie.

Alle ore 10.05 esce il consigliere Tagliapietra, entrano i consiglieri Renzo Scarpa.

BERGAMO risponde che rispetto al passaggio pedonale si possono valutare anche eventuali cambiamenti.

Alle ore 10.10 esce il consigliere Belcaro entrano i consiglieri Tagliapietra, Campa e Venturini.

LOCATELLI ritiene che un progetto di mobilità del traffico potrà essere capito solo quando sarà messo alla prova dei fatti. Chiede se è prevista una riduzione degli arrivi degli autobus; se l’arrivo delle biciclette verrà mantenuto e se siano state verificate le caratteristiche statiche del ponte nel sostenere il passaggio delle linee del tram; inoltre chiede come sarà l’illuminazione del ponte.

Alle ore 10.15 escono i consiglieri Bonzio, Tagliapietra, Rizzi, Zuanich e Campa

BERGAMO spiega che l’arrivo delle autovetture in piazzale Roma sarà limitato mantenendo il sistema di entrata e uscita sostanzialmente come l’attuale. Risponde che, le verifiche statiche sul ponte della libertà sono state fatte, che la ciclabilità e pedonabilità verrà mantenuta.

ROSTEGHIN sottolinea la velocità dei lavori sul ponte della libertà chiedendo all’assessore maggiori ragguagli sulla doppia linea di arrivo verso Venezia.

BERGAMO ricorda che entro il primo ottobre si dovranno consegnare le aree per l’inizio dei lavori, quindi eventuali modifiche da apportare al progetto risulteranno poco praticabili. A tal proposito ricorda che il PUM, aveva già previsto conseguentemente alle valutazioni tecniche, le ipotesi possibili.

Alle ore 10.17 entra il consigliere Belcaro.

CENTENARO ricorda che quando vennero illustrati i lavori su piazzale Roma si ritenne utile chiarire che i lavori del tram erano compatibili con il traffico già presente. Sottolinea che il consiglio comunale deliberò l’arrivo del tram a piazzale Roma e solo successivamente questa amministrazione ritenne strategico l’arrivo anche verso San Basilio. Chiede pertanto che, rispetto a questa nuova tratta del tram si coinvolga anche il consiglio comunale.

BORASO esprime la propria preoccupazione rispetto alla nuova tratta del tram verso San Basilio.Chiede dei chiarimenti, sull’arrivo a Venezia del tram, sul costo delle carrozze e sulla rottura di carico di piazzale Ciladini. Auspica che le società realizzatrici delle opere possano elaborare un rendering efficiente così da poter capire il progetto in modo più evidente.

Alle ore 10.30 esce il consigliere Toso, entra il consigliere Pagan e Conte.

BERGAMO ricorda che oggi si sta illustrando un progetto definitivo previsto dal consiglio comunale, inoltre l’arrivo del tram a piazzale Roma era previsto anche dalle linee programmatiche del Sindaco.

Alle ore 10.40 entrano i consiglieri A. Scarpa e Guzzo.

SCARPA R. chiede spiegazioni tecniche sull’ingresso del tram in piazzale Roma considerando anche la presenza del traffico automobilistico e maggiori delucidazioni sul progetto del tram verso San Basilio.

BERGAMO ribadisce che il tram arriverà anche a San Basilio.

SCARPA R. ritiene che l’arrivo a San Basilio sia una buona soluzione per i residenti veneziani.

GIUSTO chiede i costi di questo progetto, a San Basilio. Esprime la propria preoccupazione per la sostenibilità del progetto di piazzale Roma. Afferma che con questo nuovo progetto la fruizione del piazzale diventerà più complicata. Domanda maggiori ragguagli sulla sosta breve in piazzale Roma.

Alle ore 10.55 escono i consiglieri Conte, A. Scarpa, Boraso e Tagliapietra entra il consigliere Campa.

BERGAMO chiarisce che per quanto riguarda la questione sulle soste brevi si utilizzerà lo spazio disponibile nel garage comunale.

VENTURINI pone una riflessione sull’importanza che il tram arrivi a piazzale Roma non in alternativa a San Basilio.

COSTALONGA ringrazia i consiglieri per i vari interventi fatti. Ricorda di esser stato sempre contrario all’arrivo del tram in piazzale Roma. Considera la scelta di far arrivare il tram anche in San Basilio positiva così da permettere una diminuzione del traffico acquea sul canal grande.

BERGAMO ricorda che nel mese di luglio venne presentato il progetto del tram a San Basilio.

BELCARO sottolinea l’importanza del progetto tram a piazzale Roma.

Alle ore 11.15 esce la consigliera Locatelli.

R.SCARPA chiede maggiori delucidazioni in merito alla scelta della rotonda all’ingresso di piazzale Roma.

ing.DIANA spiega che le scelte progettuali si basano su determinate ragioni tecniche derivanti dalle esigenze di curvatura del tram.

TICOZZI esprime la propria soddisfazione rispetto ai lavori sul ponte della libertà sperando che tale comportamento possa proseguire anche in piazzale Roma. Chiede se a chiusura del cantiere sul ponte della libertà si possano rivedere i limiti di velocità.

LAZZARO pone una riflessione sulle possibili difficoltà che potrebbero nascere all’ingresso in piazzale Roma, dovute al passaggio del tram.

BERGAMO ribadisce la validità dei progetti presentati.

Alle ore 11.30 escono i consiglieri Centenaro, Campa e Gavagnin.

GUZZO auspica che l’arrivo del tram in piazzale Roma, permetta una diminuzione dell’afflusso auto; inoltre esprime un giudizio positivo verso la scelta di far giungere il tram a San Basilio.

GIUSTO ritiene che gli autovelox posizionati sul ponte della libertà siano inutili.

GIORDANI esprime la propria approvazione verso questo progetto presentato oggi in commissione.

BERGAMO ribadisce la volontà di proseguire con il progetto presentato oggi in commissione.

Alle ore 11.35 esce il consigliere Rosteghin.

GIORDANI ringrazia i presenti e informa i commissari che terminata la presentazione del progetto si possa passare alla discussione degli atti in elenco.

BERGAMO legge l’interpellanze numero d’ordine 1223 e 1267.

MOLINA illustra le interpellanze, sottolineando che rispetto ai lavori per la realizzazione della tratta tramviaria sul Ponte della Libertà, il sito internet del comune evidenziava una evidente mancanza d’informazione. Chiede maggiore informazioni sul progetto di San Basilio. Invita l’amministrazione comunale a raccordare le informazioni con l’autorità portuale.

Alle ore 11.45 entra il consigliere A. Scarpa.

BERGAMO risponde alle interpellanze nr. 1223 e 1267 precisando che Veneto Strade approvò il progetto, la Giunta Comunale assunse i provvedimenti del caso.

MOLINA non ritiene di esprimere la propria soddisfazione o non soddisfazione.

BERGAMO propone di dare per letta, l’interpellanza nr. d'ordine 1260 (nr. prot. 93).

SCARPA A. illustra l’interpellanza nr. d’ordine 1260 (nr. prot.93). Ringrazia ACTV per non aver tagliato la linea 11, ricordando che tale linea spesso è sovraccaricata di turisti.

BERGAMO invita l’ing. Zaggia a rispondere al consigliere.

ing. ZAGGIA risponde che nel periodo evidenziato dall’interpellanza, si verificarono dei problemi con il personale di ACTV la cui conseguenza, fu proprio il disservizio evidenziato dal consigliere A. Scarpa.

SCARPA A. esprime la propria soddisfazione.
GIORDANI invita l’assessore ad iniziare la lettura dell’ interpellanza nr. d'ordine 1296 (nr. prot. 108).

BERGAMO propone di dare per letta, l'interpellanza nr. d'ordine 1296 (nr. prot. 108).

R. SCARPA illustra l’interpellanza nr. 1296. Sottolinea la questione del caldo estivo all’interno dei pontili ACTV. Propone di vendere il motoscafo di rappresentanza così da poter finanziare la ristrutturazione dei pontili.

ing. FIRPO spiega che ACTV sta rinnovando i pontili di attracco con tecniche di coibentazione e con finestrature apribili. Evidenzia che comunque nel periodo estivo in assenza di ventilazione la calura evidentemente aggrava la situazione.

SCARPA A. invita ACTV a togliere le finestrature nel periodo estivo.

GIUSTO sottolinea positivamente la proposta del consigliere Scarpa R. di vendere la barca di rappresentanza, così da recuperare risorse per eventuali investimenti nei pontili, oltre che risparmi nella ordinaria manutenzione del mezzo natante.

Alle ore 12.00 esce il consigliere Belcaro.

ing. FIRPO ribadisce che ACTV sta procedendo alla ristrutturazione dei pontili applicando finestre scorrevoli, così da permettere una maggiore aereazione dei pontili.

BERGAMO sottolinea che la questione sollevata dal consigliere Scarpa R. è stata oggetto di attenzione di questo assessorato e di ACTV, e si proseguirà nell’affrontarla seriamente.

SCARPA R. ringrazia l’assessore per la risposta.

GIORDANI ricorda che l'interpellanza nr. d'ordine 1265 (nr. prot. 94) con oggetto "Disastrosa gestione del cantiere tram Ponte della Libertà", inviata da Renato Boraso, non verrà discussa. Alle ore 12.05, esaurito l’ordine del giorno, il presidente Giordani dichiara chiusa la seduta.

 

 

 

 

Atti collegati
convocazione tabella presenze resoconto sintetico
leggi apri leggi
 
 
A cura della segreteria della Commissione
Pubblicato il 09-10-2012 ore 13:58
Ultima modifica 09-10-2012 ore 13:58
Stampa