Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale archivio 2010-2014 > Commissioni consiliari > XI Commissione > Archivio atti > Verbale
Contenuti della pagina

XI Commissione - Verbale

Seduta del 14-02-2014 ore 12:00

 

Consiglieri componenti la Commissione: Sebastiano Bonzio, Claudio Borghello, Giuseppe Caccia, Cesare Campa, Antonio Cavaliere, Bruno Centanini, Saverio Centenaro, Sebastiano Costalonga, Nicola Funari, Enrico Gianolla, Valerio Lastrucci, Lorenza Lavini, Bruno Lazzaro, Carlo Pagan, Gian Luigi Placella, Andrea Renesto, Luca Rizzi, Emanuele Rosteghin, Gabriele Scaramuzza, Alessandro Scarpa, Christian Sottana, Davide Tagliapietra, Domenico Ticozzi, Gianluca Trabucco, Simone Venturini, Stefano Zecchi, Marco Zuanich

 

Consiglieri presenti: Sebastiano Bonzio, Claudio Borghello, Antonio Cavaliere, Saverio Centenaro, Sebastiano Costalonga, Nicola Funari, Enrico Gianolla, Bruno Lazzaro, Gian Luigi Placella, Luca Rizzi, Emanuele Rosteghin, Gabriele Scaramuzza, Alessandro Scarpa, Davide Tagliapietra, Domenico Ticozzi, Gianluca Trabucco, Simone Venturini, Marco Zuanich, Renato Boraso (sostituisce Stefano Zecchi), Pasquale Ignazio ''Franco'' Conte (sostituisce Carlo Pagan), Luigi Giordani (sostituisce Bruno Centanini)

 

Altri presenti: Assessore Tiziana Agostini, Direttore Marzio Ceselin

 

Ordine del giorno della seduta

  1. Esame della proposta di deliberazione" Regolamento comunale dei servizi per l'infanzia-modifica degli artt. 24,26,32,49,50 e 54 relativi ai criteri di ammissione ai servizi per l'infanzia e di conservazione del posto." PD n. 30 del 28 Gennaio 2014
  2. Trattazione dell'interrogazione nr. d'ordine 2296 (nr. prot. 30) con oggetto "ISTITUTO COMPRENSIVO LIDO-PELLESTRINA: LO STATO INVECE CHE GARANTIRE IL DIRITTO ALLĺISTRUZIONE ╚ CAUSA DI INTERRUZIONE DI PUBBLICO SERVIZIO", inviata da Sebastiano Bonzio

Verbale

Alle ore 12.16 il presidente Scaramuzza, constatata la presenza del numero legale, dichiara aperta la seduta e dà la parola all’assessora Agostini per l’esame della proposta di deliberazione iscritta al primo punto dell’ordine del giorno.


AGOSTINI dichiara che dopo aver incontrato molti genitori ed a seguito della discussione avvenuta in commissione consiliare, si è addivenuti alla decisione di predisporre delle modifiche molto limitate al regolamento per migliorare l’efficacia/efficienza dei servizi erogati.


CENTENARO si dichiara favorevole; a suo parere serve una rivisitazione dei punteggi che riguardano i genitori che non lavorano.


COSTALONGA non condivide quanto espresso dal consigliere Centenaro e si riserva di presentare delle ulteriori modifiche al regolamento.

Alle ore 12.25 escono i consiglieri Scarpa A. e Boraso.


AGOSTINI spiega che le modifiche presentate, sono state predisposte dopo una lunga riflessione e gli incontri con i rappresentanti delle municipalità; esprime alcune considerazioni sulla qualità dell’offerta comunale del servizio educativo ricordando la antica tradizione comunale che sin dal 1800 offriva gli asili di carità ai cittadini.


BONZIO condivide l’esposizione dell’assessora e ritiene che comunque la questione economica delle famiglie deve essere valutata bene quando si pensano modifiche ai criteri economici.


COSTALONGA rileva che tra i parametri sarebbe da rivedere anche la vicinanza del nucleo familiare alla scuola.

Alle ore 12.38 esce il consigliere Zuanich.


CESELIN rende noto che le modifiche apportate rendono omogeneo il criterio di valutazione tra la scuola dell’infanzia e l’asilo nido.


SCARAMUZZA prende atto dell’impegno dell’assessora ad istruire un percorso sulle questioni poste dai consiglieri e propone di licenziare il provvedimento per l’illustrazione in Consiglio comunale.

La commissione approva.


COSTOLONGA sull’ordine dei lavori ritiene che il controllo sulle dichiarazioni dei redditi presentate dalle famiglie non sia sufficiente ed invita l’assessora a coordinare gli uffici preposti con gli altri uffici comunali che collaborano con l’Agenzia delle Entrate e sulla questione annuncia la presentazione di un ordine del giorno da votare in Consiglio comunale.


CESELIN spiega che è stato predisposto un programma per la verifica delle dichiarazioni che evidenzia le situazioni anomale.

Alle ore 12.49 escono i consiglieri Funari e Vianello.


Il presidente Scaramuzza invita l’assessora a rispondere all’interrogazione presentata dal consigliere Bonzio, iscritta al secondo punto dell’ordine del giorno.


AGOSTINI legge la risposta già pubblicata sul sito internet del Comune e ricorda la manifestazione organizzata per il prossimo sabato 15 Febbraio dei genitori dei bambini che frequentano le scuole del territorio comunale . Rende noto che a Pellestrina e Lido la Manutencoop sta intervenendo con ritardo, in alcune scuole la situazione è sopportabile perché sono all’opera dei lavoratori appartenenti alla tipologia dei “socialmente utili” ma se dal 1 Marzo non saranno decisi interventi risolutivi la situazione precipiterà; annuncia la presentazione di una proposta di deliberazione riguardante altre modifiche al regolamento comunale dei servizi scolastici.

Alle ore 12.55 escono i consiglieri Costalonga e Lazzaro ed entra il consigliere Scarpa A.


BONZIO esprime alcune considerazioni sulle situazioni che potrebbero presentarsi anche in altre scuole; bene fa l’assessora ad essere protagonista, per conto del Comune, della possibile soluzione del problema e si dichiara soddisfatto della risposta ricevuta.

Alle ore 13.10 il presidente Scaramuzza dichiara chiusa la seduta.

 

 

 

 

Atti collegati
convocazione tabella presenze resoconto sintetico
leggi apri leggi
 
 
A cura della segreteria della Commissione
Pubblicato il 18-11-2014 ore 10:14
Ultima modifica 18-11-2014 ore 10:14
Stampa