Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale archivio 2010-2014 > Atti dei Consiglieri > Mozione nr. d'ordine 232
Contenuti della pagina

Mozione nr. d'ordine 232

Logo Alessandro Scarpa
nr. d'ordine nr. protocollo data pubbl. proponente data protocollo
232 64 30/09/2010 Alessandro Scarpa
 
Michele Zuin
Alberto Mazzonetto
Sebastiano Bonzio
Simone Venturini
Marco Gavagnin
Luigi Giordani
Nicola Funari
Gianpietro Capogrosso
Camilla Seibezzi
01/10/2010

 
tipo comunicazionedata pubblicazionetesto
esito01-10-2010Leggi

 

Venezia, 30 settembre 2010
nr. ordine 232
n p.g. 64
 

Al Sindaco
Al Presidente del Consiglio comunale
Ai Capigruppo consiliari
Al Capo di Gabinetto del Sindaco
Al Vicesegretario Vicario


 

Oggetto: Sollecito al Governo allo stanziamento dei fondi relativo allo stato di calamitÓ naturale conseguente alla tromba d'aria di Pellestrina

 

In riferimento alle interrogazioni già presentate sul caso della tromba d'aria, che si è abbattuta il 23 luglio sull'Isola di Pellestrina recando seri disagi alle abitazioni, agli impianti sportivi, provocando purtroppo anche alcuni feriti;


Considerato che il Signor Sindaco ha effettuato un sopralluogo la sera stessa, subito dopo l'evento straordinario, e successivamente il Consiglio Comunale tutto, si è espresso unanime e solidale alla popolazione di Pellestrina;


Considerato che la tromba d'aria si è abbattuta nell'Isola in un momento già di forte contrazione economica, dovuto soprattutto alla crisi della pesca, della cantieristica navale, alla chiusura di molte attività e a un forte calo della popolazione, in quanto, essendo scarsissime le possibilità di lavoro, molti giovani migrano in Terraferma o in Comuni limitrofi;


Considerato che nei giorni successivi alla tromba d’aria, il sottosegretario Bertolaso si è recato in Isola annunciando aiuti dal Governo, parlando anche di cifre importanti per la ricostruzione di edifici pubblici e di aiuti alle famiglie che hanno subito seri danni;

                                                          si chiede al Signor Sindaco e alla Giunta

di sollecitare il Governo affinchè vengano stanziati i fondi necessari per aiutare la popolazione locale e le attività che già mal sopportano questo stato di grave disagio economico e produttivo.

 

Alessandro Scarpa

Michele Zuin
Alberto Mazzonetto
Sebastiano Bonzio
Simone Venturini
Marco Gavagnin
Luigi Giordani
Nicola Funari
Gianpietro Capogrosso
Camilla Seibezzi

 
 
Pubblicata il 30-09-2010 ore 16:28
Ultima modifica 30-09-2010 ore 16:28
Stampa