Logo della CittÓ di Venezia
Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale archivio 2010-2014 > ?pag= > Interpellanza nr. d'ordine 534
Contenuti della pagina

Interpellanza nr. d'ordine 534

Logo Alessandro Scarpa
nr. d'ordine nr. protocollo data pubbl. proponente assessore competente data protocollo data scadenza tipo risposta
534 30 18/03/2011 Alessandro Scarpa
 
Sebastiano Costalonga
Marta Locatelli
Michele Zuin
Sindaco
Giorgio Orsoni
 
e p. c.
Al Presidente della IV Commissione
 
inoltrata a
Assessore Ugo Bergamo
22/03/2011 21/04/2011 in Commissione

 
tipo comunicazionedata pubblicazionetesto
verbale seduta commissione consiliare20-05-2011Leggi
delega04-04-2011Leggi

 

Venezia, 18 marzo 2011
nr. ordine 534
n p.g. 30
 

Al Sindaco Giorgio Orsoni


e per conoscenza

Al Presidente del Consiglio comunale
Al Presidente della IV Commissione
Ai Capigruppo consiliari
Al Capo di Gabinetto del Sindaco
Al Vicesegretario Vicario

 

Oggetto: Il Ferry Lido di Venezia disturba il sonno dei cittadini

Tipo di risposta richiesta: in Commissione

 

Considerato che:
il ferry “Lido di Venezia-ex Salamina” acquistato da Actv da un'azienda greca nel 2008 fa parte della flotta di navi dell'azienda di trasporti locale Actv;

Tenuto conto che:
il potente mezzo ha una lunghezza di 74 metri con una capienza dichiarata di 100 moduli a corsa, ma che a ben guardare difficilmente porta più di 70 auto, e che al momento dell'acquisto aveva già 10 anni costando all'azienda 3 milioni di euro;

Visto che:
nell'ultimo periodo l'unità in oggetto è stata costantemente usata in servizio di linea;

Preso atto che:
dopo l'acquisto si sono dovute affrontare altrettante spese per revisioni, verifiche tecniche, adattamento alle norme vigenti e alla specificità della navigazione, parte delle quali, ci viene segnalato, non sono a tutt'oggi concluse;

Viste:
le numerose segnalazioni e lamentele giunte dai cittadini residenti dalla zona del Lido di Venezia, S. Elena e del canale della Giudecca, dovute alla eccessiva rumorosità emessa al suo transito, che oggettivamente e senza bisogno di verifiche, supera molto probabilmente la soglia prevista per legge in materia di rumorosità in aree urbane di mezzi di trasporto pubblico;

Tenuto conto che:
a S. Nicolò del Lido i ferry approdano a meno di 100 mt da un asilo, essendo dall’azienda regolarmente utilizzati sino a tarda notte, oltre al presunto mancato rispetto delle norme in materia di rumore previste dal Regolamento Provinciale per le unità navali nella Laguna di Venezia, stanno creando seri disagi e disturbi al sonno dei residenti, penalizzando soprattutto i più deboli come bambini e anziani;

si chiede al Sindaco di Venezia

- di far pervenire dall'azienda Actv l'eventuale documentazione relativa ai collaudi effettuati (all'impianto di scarico), ai controlli registrati dal R.i.n.a. e i documenti idoneni che attestino la verifica della rumorosità esterna;

- di verificare se vi sia dolo o mancato rispetto delle norme da parte delle autorità competenti, e soprattutto da parte della dirigenza ACTV, una volta venissero accertate le responsabilità ci vedrebbero richiedere le dimissioni immediate del/dei responsabili;

- cosa intende fare per risolvere la problematica sopracitata, per il bene della salute dei suoi cittadini che durante le ore notturne hanno diritto di riposare nella propria abitazione.

 

Alessandro Scarpa

Sebastiano Costalonga
Marta Locatelli
Michele Zuin

 
 
Pubblicata il 18-03-2011 ore 14:43
Ultima modifica 18-03-2011 ore 14:43
Stampa