Logo della CittÓ di Venezia
Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale archivio 2010-2014 > Gruppi consiliari > Lista Civica impegno per Venezia, Mestre, isole > Consiglieri comunali > Alessandro Scarpa > Archivio atti > Interpellanza nr. d'ordine 2309 > Risposta
Contenuti della pagina

Risposta - Interpellanza nr. d'ordine 2309

da Assessore Alessandro Maggioni

Venezia, 21 febbraio 2014
n p.g. 2014/81770
 

Al Consigliere comunale Alessandro Scarpa


e per conoscenza

Al Presidente del Consiglio comunale
Ai Capigruppo
Al Capo di Gabinetto del Sindaco
Al Vicesegretario Vicario

 

Oggetto: risposta all'interpellanza nr. d'ordine 2309 (Nr. di protocollo 26) inviata il 29-01-2014 con oggetto: Messa in sicurezza della Torre Zendrini

 

In riferimento all'interrogazione nr. d'ordine 2309 recante ad oggetto: "Messa in sicurezza della Torre Zendrini" si comunica che lo scorso 19 febbraio, alla presenza di tecnici e del dirigente comunale competente, è stato effettuato un sopralluogo presso l'area oggetto della presente interrogazione e in questo senso si segnala che non sono state rilevate situazioni di immediato pericolo per la pubblica incolumità.

Inoltre non sono state riscontrate presenze, anche nell'ambito circostante, di materiale proveniente dalla struttura (tipo tegole, calcinacci, etc.) che possano evidenziare cedimenti strutturali del tetto o del terrazzino.

Giova sottolineare che, nel quadro degli accordi intercorsi con la società Insula S.p.A,  nel corso del 2012 è stata avviata la procedura di messa in sicurezza dell'immobile attraverso la delimitazione dell'area seguita da i seguenti interventi:
- verifica coppi smossi;
- chiusura con pannelli dei fori finestra e lievo delle vecchie imposte;
- sistemazione porta ingresso con posizionamento nuovo lucchetto;
- picchettatura di cls negli affioramenti del ferro di armatura;
- posizionamento di una protezione "mantovana" sul terrazzino in cls;
- pulizia e asporto totale dei detriti.

Si ritiene opportuno segnalare, così come riferito dai tecnici competenti,  che con la realizzazione delle opere citate è stata garantita la messa in sicurezza del fabbricato in argomento.

 

Assessore Alessandro Maggioni

 
 
A cura della segreteria dell'Assessorato
Pubblicazione: 21-02-2014 ore 18:18
Stampa