Logo della CittÓ di Venezia
Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale archivio 2010-2014 > Gruppi consiliari > Movimento Federalisti - Riformisti > Consiglieri comunali > Giacomo Guzzo > Archivio atti > Interpellanza nr. d'ordine 2264 > Risposta
Contenuti della pagina

Risposta - Interpellanza nr. d'ordine 2264

da Assessore Alessandro Maggioni

Venezia, 11 febbraio 2014
n p.g. 2014/65277
 

Al Consigliere comunale Giacomo Guzzo


e per conoscenza

Al Presidente del Consiglio comunale
Ai Capigruppo
Al Capo di Gabinetto del Sindaco
Al Vicesegretario Vicario

 

Oggetto: risposta all'interpellanza nr. d'ordine 2264 (Nr. di protocollo 10) inviata il 13-01-2014 con oggetto: Affidamento incarico di consulenza ed assistenza nel settore della mediazione assicurativa (broker).

 

In riferimento all’interpellanza nr. d'ordine 2264 recante ad oggetto " Affidamento incarico di consulenza ed assistenza nel settore della mediazione assicurativa (broker)", sentita la Direzione Patrimonio, si ritiene opportuno rappresentare che, come noto, nel corso del 2012 si è conclusa la Procedura Aperta Europea n. 45/2012 per l’affidamento dei principali servizi assicurativi del Comune di Venezia afferenti alla protezione del Rischio della Responsabilità Civile generale dell’Ente, del Rischio Incendio ed Eventi complementari di tutto il patrimonio immobiliare e beni mobili ivi contenuti, dei Rischi Furto ed Infortuni Categorie varie nonché del rischio di danneggiamenti accidentali al parco autoveicoli e motoveicoli del Comune di Venezia.
Si ritiene opportuno far osservare come la Procedura Aperta si sia conclusa con successo in quanto i rami dei rischi di cui trattasi sono stati tutti assegnati in esito alla gara e, in particolare, il ramo del rischio della Responsabilità Civile verso Terzi è stato aggiudicato con costo annuo inferiore di oltre 200.000 euro rispetto al quinquennio precedente, mentre gli altri rami, pur in presenza di un rapporto sinistri/premi importante, hanno subito aumenti contenuti rispetto alle previsioni di stima.
Si vuole inoltre mettere in evidenza il risultato positivo raggiunto dal Servizio Assicurazioni del Comune di Venezia, nonostante le condizioni sempre più sfavorevoli del mercato assicurativo e con le non poche difficoltà di approccio con gli Enti Pubblici, specie per quanto concerne i rami della Responsabilità Civile e dell’Incendio, poiché rimane comunque diffusa la riluttanza delle Compagnie Assicuratrici, evidenziatasi specie nell’ambito del mercato assicurativo italiano, a contrattare con le Pubbliche Amministrazioni.
Si ritiene opportuno soffermarsi, nell'ambito dei quesiti posti, sul fatto che il Broker Assidoge srl, già selezionato con procedura ad evidenza pubblica nel corso del 2007, attende alla gestione dei contratti assicurativi di cui trattasi come da rispettive previsioni nei medesimi contratti.
Si segnala inoltre che i predetti contratti assicurativi decorrono dal 01/01/2013 fino al 31/12/2017, fatta salva la possibilità, per ciascuna delle parti contraenti, della risoluzione anticipata al termine di ciascuna annualità assicurativa.
Si fa tuttavia osservare che, nel corso di durata dei contratti medesimi e/o in prossimità della loro scadenza o ancora, nell’ipotesi di una risoluzione anticipata degli stessi, si potrà dar seguito ad una selezione pubblica per la scelta di un Broker di assicurazioni, per le attività di consulenza, ai sensi del Decreto Legislativo 209/2005, volta all’eventuale realizzazione di progetti di tipo innovativo in collaborazione con il Servizio Assicurazioni del Comune e alle connesse e conseguenti attività di intermediazione per il riaffidamento dei servizi assicurativi con procedura aperta.

 

Assessore Alessandro Maggioni

 
 
A cura della segreteria dell'Assessorato
Pubblicazione: 11-02-2014 ore 17:54
Stampa