Logo della CittÓ di Venezia
Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale archivio 2010-2014 > Gruppi consiliari > Il Popolo della Liberta' - FORZA ITALIA > Consiglieri comunali > Saverio Centenaro > Il punto di vista di Saverio Centenaro > TASI e paga ......
Contenuti della pagina

Il Popolo della Liberta' - FORZA ITALIA - Il punto di vista di Saverio Centenaro

Logo TASI e paga ......

 


Nonostante le rassicurazioni sul calo delle tasse che il Governo promette a destra e manca al fine di ridurre la tassazione ai cittadini per rilanciare i consumi e quindi l’economia, è in arrivo la TASI. Ecco, debutta l’affitto sulla casa di proprietà.


Costosa come l’IMU si presenta a giustificazione del costo comunale per l’erogazione dei servizi indivisibili:
anagrafe, stato civile, protezione civile, verde pubblico, servizi cimiteriali, retribuzione sicurezza urbana.


Ed i cittadini pagano, indipendentemente dalla fruizione del servizio, indipendentemente dalla possibilità di verificare nel particolare i costi reali che il Comune dichiara di sostenere per detti servizi.


Sì, perché il Comune non dettaglia i singoli costi, non permette di verificare quale è il costo standard dei servizi che dovranno pagare i cittadini.


Non è pensabile che a causa dell’allegra gestione della spesa comunale, ora, i cittadini debbano versare il 3,3 per mille di TASI.

 

Vogliamo verificare i singoli costi per ridurli così da poter ridurre anche l’aliquota della TASI.


Non possiamo più accettare che si prosegua con tasse, tasse ed ancora tasse, senza contenere la spesa locale.


Vero è che con una oculata e misurata gestione della macchina pubblica, magari senza spendere e spandere su iniziative e scelte inopportune (tram, Save, Calatrava, Palazzo del cinema, attività varie del tempo libero, assunzioni e premi), il Comune avrebbe potuto e potrebbe applicare l’aliquota base dell’1%o, ma così non è pertanto chi non ha colpa deve pagare.


Una beffa.


Corri per………… pagare le tasse ed allontanare i ladri, questo è il modello Venezia/Mestre oggi.

Il Consigliere Comunale PDL-FI
Saverio Centenaro

 
 
Pubblicato il 21-05-2014 ore 11:10
Ultima modifica 21-05-2014 ore 11:13
Stampa