Logo della CittÓ di Venezia
Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale archivio 2010-2014 > Gruppi consiliari > Il Popolo della Liberta' - FORZA ITALIA > Consiglieri comunali > Michele Zuin > Archivio atti > Mozione nr. d'ordine 2531
Contenuti della pagina

Il Popolo della Liberta' - FORZA ITALIA - Mozione nr. d'ordine 2531

Logo Il Popolo della Liberta' - FORZA ITALIA Michele Zuin
nr. d'ordine nr. protocollo data pubbl. proponente data protocollo
2531 77 21/05/2014 Michele Zuin
 
Cesare Campa
Saverio Centenaro
Lorenza Lavini
Luca Rizzi
21/05/2014

 
tipo comunicazionedata pubblicazionetesto
esito21-05-2014Leggi

 

Venezia, 21 maggio 2014
nr. ordine 2531
n p.g. 77
 

Al Sindaco
Al Presidente del Consiglio comunale
Ai Capigruppo consiliari
Al Capo di Gabinetto del Sindaco
Al Vicesegretario Vicario


 

Oggetto: Collegata alle proposte di delibera relative al Regolamento e alle aliquote TASI.

 



IL CONSIGLIO COMUNALE

premesso:


- che la TASI è un Tributo di nuova istituzione e che viene applicato per la prima volta nel 2014;

- che prevede, per l'abitazione principale, diverse detrazioni a seconda del valore della rendita catastale, concetto questo che non era mai stato applicato con altri tributi e imposte sulla casa;

- che sulle abitazioni diverse dall'abitazione principale e affittate si prevede, oltre ad una aliquota che è una stratificazione di tributi (IMU + TASI), per la prima volta l'applicazione della TASI anche agli inquilini o conduttori di abitazioni;

tenuto conto:

- delle difficoltà che potrebbero incontrare i cittadini ad effettuare i calcoli per il versamento della TASI previsto per il 16 giugno 2014 (soprattutto gli inquilini e conduttori che dovranno procurarsi i dati della rendita catastale dell'abitazione loro concessa in locazione) a meno di 1 mese dalla scadenza del Tributo;

- che l'art. 19 del regolamento sulla TASI, al comma 2, prevede che "per esigenze tecnico operative che impediscano la regolare informazione ai contribuenti o per problematiche che rendano eccezionalmente difficoltoso l'assolvimento dell'obbligo di versamento, la Giunta può posticipare le scadenze e modificare il numero delle rate di pagamento del tributo";

impegna il Sindaco e la Giunta

a prevedere, nel più breve tempo possibile e comunque entro il 30 maggio 2014, il posticipo del pagamento della prima rata della TASI su tutti gli immobili del Comune di Venezia al 21 luglio 2014.

 

Michele Zuin

Cesare Campa
Saverio Centenaro
Lorenza Lavini
Luca Rizzi

 
 
Pubblicata il 21-05-2014 ore 10:44
Ultima modifica 21-05-2014 ore 10:44
Stampa