Logo della CittÓ di Venezia
Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale archivio 2010-2014 > Gruppi consiliari > Movimento Federalisti - Riformisti > Consiglieri comunali > Giacomo Guzzo > Archivio atti > Interpellanza nr. d'ordine 2264
Contenuti della pagina

Movimento Federalisti - Riformisti - Interpellanza nr. d'ordine 2264

Logo Movimento Federalisti - Riformisti Giacomo Guzzo
nr. d'ordine nr. protocollo data pubbl. proponente assessore competente data protocollo data scadenza tipo risposta
2264 10 13/01/2014 Giacomo Guzzo
 
Andrea Renesto
Assessore
Alessandro Maggioni
 
e p. c.
Al Presidente della VII Commissione
13/01/2014 12/02/2014 in Commissione

 
tipo comunicazionedata pubblicazionetesto
risposta in Consiglio comunale29-05-2014Leggi
risposta11-02-2014Leggi

 

Venezia, 13 gennaio 2014
nr. ordine 2264
n p.g. 10
 

All'Assessore Alessandro Maggioni


e per conoscenza

Al Presidente della VII Commissione
Alla Segreteria della Commissione consiliare VII Commissione
Al Presidente del Consiglio comunale
Al Sindaco
Al Capo di Gabinetto del Sindaco
Ai Capigruppo consiliari
Al Vicesegretario Vicario

 

Oggetto: Affidamento incarico di consulenza ed assistenza nel settore della mediazione assicurativa (broker).

Tipo di risposta richiesta: in Commissione

 


Premesso che

• Con nota del Presidente dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato Antonio Catricalà del 20 ottobre 2009 ha precisato che “::::::::omissis benché la maggior parte delle stazioni appaltanti sia rispettosa del predetto principio, permangono alcuni sporadici casi in cui il servizio di brokeraggio viene affidato sulla base di una scelta fiduciaria e confermato con successive delibere di proroga, senza ricorrere a procedure di gara. Questa prassi determina forti pregiudizi concorrenziali in quanto oltre a porsi in contrasto con l’attuale normativa e con le indicazioni amministrative impedisce un adeguato confronto tra i broker presenti sul mercato.”;

• In questa Amministrazione la scelta del broker assicurativo avviene attraverso selezione e che tale incarico ha la scadenza delle polizze assicurative che saranno stipulate a seguito di gara con l’esclusione dei contratti già stipulati ed in corso di esecuzione alla data odierna;

Visto che

• Con determina dirigenziale n. 740 del 26 aprile 2012 si è stabilita la proroga tecnica del contratto di brokeraggio assicurativo sottoscritto con Assidoge fino al termine del 31 dicembre 2012;

• Con deliberazione di Giunta Comunale n. 320 del 28 giugno 2012 si è provveduto ad individuare i criteri operativi per la procedura aperta per l’affidamento dei servizi assicurativi in scadenza al 31 dicembre 2012 fissando nella medesima data anche il termine della proroga tecnica del contratto di brokeraggio;

• Alla data odierna non si è ancora provveduto all’ avvio di una nuova selezione e neppure di un’ulteriore proroga;

Ritenuto che

• La prassi di procedere con successivi atti di proroga impedisce un’ adeguato confronto tra i broker presenti sul mercato, come confermato dalla stessa nota 2009 dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato succitata

si interpella l’assessore competente per conoscere

1) Se sia intenzione di questa amministrazione procedere quanto prima all’avvio di nuova selezione per l’affidamento del servizio di brokeraggio;
2) in caso negativo per conoscere quali siano le motivazioni tecniche e legislative che hanno prodotto convenienza nell’effettuazione di un’ulteriore tacita proroga impedendo di fatto un’ adeguato confronto tra i broker presenti nel mercato.

 

Giacomo Guzzo

Andrea Renesto

 
 
Pubblicata il 13-01-2014 ore 17:34
Ultima modifica 13-01-2014 ore 17:34
Stampa