Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale archivio 2010-2014 > Gruppi consiliari > Partito Socialista Italiano > Consiglieri comunali > Luigi Giordani > Archivio atti > Interpellanza nr. d'ordine 967
Contenuti della pagina

Partito Socialista Italiano - Interpellanza nr. d'ordine 967

Logo Partito Socialista Italiano Luigi Giordani
nr. d'ordine nr. protocollo data pubbl. proponente assessore competente data protocollo data scadenza tipo risposta
967 3 10/01/2012 Luigi Giordani
 
Assessore
Alessandro Maggioni
 
e p. c.
Al Presidente della IV Commissione
10/01/2012 09/02/2012 in Commissione

 
tipo comunicazionedata pubblicazionetesto
verbale seduta commissione consiliare27-03-2012Leggi
risposta10-02-2012Leggi

 

Venezia, 10 gennaio 2012
nr. ordine 967
n p.g. 3
 

All'Assessore Alessandro Maggioni


e per conoscenza

Al Presidente della IV Commissione
Alla Segreteria della Commissione consiliare IV Commissione
Al Presidente del Consiglio comunale
Al Sindaco
Al Capo di Gabinetto del Sindaco
Ai Capigruppo consiliari
Al Presidente della MunicipalitÓ Venezia - Murano - Burano
Al Vicesegretario Vicario

 

Oggetto: stabile in area ex Cnomv alla Giudecca.

Tipo di risposta richiesta: in Commissione

 

Premesso che il Comune di Venezia è proprietario del complesso immobiliare sito in Giudecca 211, aree ex Cnomv, al momento Consorzio per la Cantieristica Minore, struttura di circa 33 mila metri quadrati che ad oggi viene utilizzata parzialmente da imprese artigiane;

Visto che esiste all’interno dell’area uno stabile di circa 1800 metri quadrati su due piani in completo stato di degrado da circa 30 anni;

Considerato che

la cantieristica minore e l’artigianato rappresentano per Venezia delle risorse indispensabili per lo sviluppo di attività produttive tipiche della città visto anche il progressivo abbandono di aziende artigiane che dal centro storico sono costrette a trasferirsi altrove per mancanza di spazi idonei;

tutto ciò premesso

chiedo agli Assessori al Patrimonio e ai Lavori Pubblici

- quali azioni intende intraprendere la Giunta per la ristrutturazione e messa norma del capannone ex Cnomv sito in Giudecca 211, area oggi in degrado ma che potrebbe essere destinata a quelle attività artigianali tipiche della città, mantenendo in questo modo sia posti di lavoro sia quelle professionalità che oggi vanno esaurendosi senza alcun ricambio;

- di inserire nel Bilancio 2012 (o Legge speciale) un finanziamento idoneo per il recupero del manufatto attualmente in degrado e restituirlo alla città e al mondo del lavoro.


Allegati
 
foto esterno (JPG - 2,7 Mb)
foto interno (JPG - 465 kb)

 

Luigi Giordani

 
 
Pubblicata il 10-01-2012 ore 12:54
Ultima modifica 10-01-2012 ore 12:54
Stampa