Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale archivio 2010-2014 > Gruppi consiliari > Movimento Federalisti - Riformisti > Consiglieri comunali > Andrea Renesto > Archivio atti > Interrogazione nr. d'ordine 2411
Contenuti della pagina

Movimento Federalisti - Riformisti - Interrogazione nr. d'ordine 2411

Logo Movimento Federalisti - Riformisti Andrea Renesto
nr. d'ordine nr. protocollo data pubbl. proponente assessore competente data protocollo data scadenza tipo risposta
2411 81 26/03/2014 Andrea Renesto
 
Giacomo Guzzo
Sindaco
Giorgio Orsoni
 
e p. c.
Al Presidente della II Commissione
 
inoltrata a
Assessore Alessandro Maggioni
27/03/2014 26/04/2014 in Commissione

 
tipo comunicazionedata pubblicazionetesto
risposta in Consiglio comunale29-05-2014Leggi
risposta29-04-2014Leggi
delega08-04-2014Leggi

 

Venezia, 26 marzo 2014
nr. ordine 2411
n p.g. 81
 

Al Sindaco Giorgio Orsoni


e per conoscenza

Al Presidente della II Commissione
Alla Segreteria della Commissione consiliare II Commissione
Al Presidente del Consiglio comunale
Al Capo di Gabinetto del Sindaco
Ai Capigruppo Consiliari
Al Vicesegretario Vicario

 

Oggetto: Gravissimo stato di allagamento nella zona compresa tra via Cairoli e il sottopasso della Favorita ľ Terraglio.

Tipo di risposta richiesta: in Commissione

 

Premesso che:

¬ L’amministrazione comunale ha tra gli obiettivi primari per la salvaguardia dell’incolumità dei suoi cittadini quello di ridurre al minimo il rischio idraulico connesso agli eventi atmosferici;

Considerato che:

¬ Le piogge cadute durante il periodo di Pasqua hanno messo in evidenza una situazione di gravissimo degrado e pericolosità per i residenti della zona di cui in oggetto;
¬ In particolare si segnalano (con le fotografie allegate) almeno due incredibili criticità:
1. L’allagamento delle condutture dell’ENEL, con continua tracimazione di acqua, da uno dei tombini di via Cairoli;
2. Il profondo allagamento della seconda parte di via Zandonai che si immette sulla S.S. 14 bis, adiacente al sottopasso della Favorita – Terraglio;

Sottolineato che:

¬ Prima della costruzione del sottopasso i residenti non hanno mai lamentato problemi relativi ad episodi di allagamento;
¬ In concomitanza con recenti casi di precipitazioni sostenute, sono emersi casi di infiltrazioni in alcune parti delle abitazioni confinanti con la strada allagata;
¬ Dopo ripetute segnalazioni da parte dei residenti, l’ultima fatta in presenza del sottoscritto alla Polizia Municipale in data 2 Aprile 2013, ancora non è stato fatto nulla di concreto per risolvere la pericolosa situazione.

si interroga il Sindaco e l’Assessore competente per conoscere

¬ Di chi è la responsabilità della manutenzione ordinaria e straordinaria del tracimante tombino dell’ENEL;
¬ Se e quali sono i sottoservizi che sono presenti sul tratto di strada allagata;
¬ Le nuove planimetrie degli scarichi della zona del sottopasso che sono stati costruiti a seguito della deviazione del fosso che costeggiava via Terraglio;
¬ Quali sono i motivi secondo cui il deflusso dell’acqua piovana viene impedito;
¬ Qual è lo stato di fatto e di diritto della strada allagata;
¬ In particolare, a chi spetta la manutenzione ordinaria e straordinaria della strada in questione.


Allegati
 
foto 1 (jpg - 1,7 Mb)
foto 2 (jpg - 1,7 Mb)
foto 3 (jpg - 1,7 Mb)
foto 4 (jpg - 2,8 Mb)

 

Andrea Renesto

Giacomo Guzzo

 
 
Pubblicata il 26-03-2014 ore 15:00
Ultima modifica 26-03-2014 ore 15:00
Stampa