Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale archivio 2010-2014 > Gruppi consiliari > Il Popolo della Liberta' - FORZA ITALIA > Consiglieri comunali > Saverio Centenaro > Archivio atti > Interrogazione nr. d'ordine 2380
Contenuti della pagina

Il Popolo della Liberta' - FORZA ITALIA - Interrogazione nr. d'ordine 2380

Logo Il Popolo della Liberta' - FORZA ITALIA Saverio Centenaro
nr. d'ordine nr. protocollo data pubbl. proponente assessore competente data protocollo data scadenza tipo risposta
2380 66 10/03/2014 Saverio Centenaro
 
Sindaco
Giorgio Orsoni
 
inoltrata a
Assessore Alessandro Maggioni
10/03/2014 09/04/2014 scritta

 
tipo comunicazionedata pubblicazionetesto
risposta28-03-2014Leggi
delega17-03-2014Leggi

 

Venezia, 10 marzo 2014
nr. ordine 2380
n p.g. 66
 

Al Sindaco Giorgio Orsoni


e per conoscenza

Al Presidente del Consiglio comunale
Al Capo di Gabinetto del Sindaco
Ai Capigruppo Consiliari
Al Vicesegretario Vicario

 

Oggetto: Nuova ala rotonda di loculi, ossari e cinerari al Cimitero di Mestre ľ chiusa, nonostante ci siano le necessarie autorizzazioni. Ai cittadini oltre al dolore anche il danno!

Tipo di risposta richiesta: scritta

 


Premesso che:


- il Cimitero di Mestre è stato dotato di una nuova ala di loculi, ossari e cinerari;
- tale ala risulta terminata, autorizzata, ma non ancora a disposizione;


Considerato che:

- molti cittadini confortati dagli uffici competenti sulla possibilità e soprattutto sulla immediata disponibilità dei loculi della nuova ala cimiteriale, hanno già economicamente impegnato alcuni spazi;
- la situazione appare ancor più paradossale, pensando che alcuni defunti, da circa un mese sono “sospesi” presso il Cimitero di Marghera (ovviamente a pagamento) in attesa di una degna sepoltura prevista a Mestre;

Verificato che:


- nessuno è in grado di dare risposte certe sui tempi di apertura di tale area;

Constatato che:

- sarebbe veramente di pessimo gusto e anche irrispettoso, che tale ritardo sia legato ad una futura “inaugurazione”;



Si interroga il Signor Sindaco per sapere:


- i motivi per cui, nonostante ci siano tutte le autorizzazioni, la nuova ala cimiteriale di Mestre non sia ancora aperta;
- se si intenda agevolare i cittadini, superando eventuali elementi ostativi, che ci si augura che non siano quelli frivoli legati ad un’eventuale “inaugurazione”, permettendo la sepoltura dei propri defunti evitando ulteriori spese aggiuntive.

 

Saverio Centenaro

 
 
Pubblicata il 10-03-2014 ore 09:05
Ultima modifica 10-03-2014 ore 09:05
Stampa