Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale archivio 2010-2014 > Gruppi consiliari > Il Popolo della Liberta' > Consiglieri comunali > Antonio Cavaliere > Archivio atti > Interrogazione nr. d'ordine 1601
Contenuti della pagina

Il Popolo della Liberta' - Interrogazione nr. d'ordine 1601

Logo Il Popolo della Liberta' Antonio Cavaliere
nr. d'ordine nr. protocollo data pubbl. proponente assessore competente data protocollo data scadenza tipo risposta
1601 286 06/12/2012 Antonio Cavaliere
 

Alvise Canniello
(Consigliere MunicipalitÓ Mestre)
Assessore
Ugo Bergamo
06/12/2012 05/01/2013 scritta

 
tipo comunicazionedata pubblicazionetesto
risposta11-12-2012Leggi

 

Venezia, 6 dicembre 2012
nr. ordine 1601
n p.g. 286
 

All'Assessore Ugo Bergamo


e per conoscenza

Al Presidente del Consiglio comunale
Al Sindaco
Al Capo di Gabinetto del Sindaco
Ai Capigruppo Consiliari
Al Vicesegretario Vicario

 

Oggetto: Parcheggio carico/scarico di Via Ferro - lato Candiani.

Tipo di risposta richiesta: scritta

 

Premesso che:

da una lettera dell'arch. progettista e direttore dei lavori incaricato della realizzazione del Multiplex Candiani (cinema), indirizzata ad alcuni commercianti di Piazza Ferretto, siamo venuti a conoscenza che il parcheggio per carico/scarico del ramo di Via Ferro tra Via Manin e Piazzetta Don Valentino Vecchi verrà chiuso a causa dell'inizio dei lavori per la realizzazione del cinema sopraccitato.

Considerato che:

sembra alquanto anomala la modalità con la quale i commercianti sono stati avvisati e che, ad oggi, nessun dirigente comunale della mobilità si è ancora messo in contatto con i fruitori del parcheggio;

i lavori coinvolgono il cuore della città di Mestre già penalizzato con la chiusura di numerosi negozi negli ultimi anni, aumentando il degrado dovuto all’abbandono dell’area dell’ex Umberto I;

Ci interroghiamo

se la politica del Comune di Venezia sia quella di paralizzare completamente il centro di Mestre e di complicare ancora di più la vita economica e sociale di Piazza Ferretto, in questi ultimi anni pesantemente peggiorata e per la quale, a nostro avviso, servirebbe un profondo impegno per la sua rivitalizzazione.

Chiediamo

all'Assessore e al dirigente, indicato nella lettera del professionista come l'estensore dell'autorizzazione con la quale si chiude il ramo di via Ferro tra via Manin e Piazzetta Don Valentino Vecchi, di spiegarci come intendono risolvere il problema della chiusura del parcheggio carico/scarico;

quali interventi abbiano predisposto per limitare il danno ai commercianti, durante tutto il periodo dei lavori.

 

Antonio Cavaliere


Alvise Canniello
(Consigliere MunicipalitÓ Mestre)

 
 
Pubblicata il 06-12-2012 ore 10:11
Ultima modifica 06-12-2012 ore 10:11
Stampa