Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale archivio 2010-2014 > Gruppi consiliari > Lista Civica impegno per Venezia, Mestre, isole > Consiglieri comunali > Alessandro Scarpa > Archivio atti > Interrogazione nr. d'ordine 1514
Contenuti della pagina

Lista Civica impegno per Venezia, Mestre, isole - Interrogazione nr. d'ordine 1514

Logo Lista Civica impegno per Venezia, Mestre, isole Alessandro Scarpa
nr. d'ordine nr. protocollo data pubbl. proponente assessore competente data protocollo data scadenza tipo risposta
1514 256 19/10/2012 Alessandro Scarpa
 
Sindaco
Giorgio Orsoni
22/10/2012 21/11/2012
 
rinviata al
20/01/2013
 
rinviata al
21/12/2012
scritta

 
tipo comunicazionedata pubblicazionetesto
risposta in Consiglio comunale04-02-2013Leggi
risposta28-01-2013Leggi
rinvio dei termini21-12-2012Leggi
rinvio dei termini20-11-2012Leggi

 

Venezia, 19 ottobre 2012
nr. ordine 1514
n p.g. 256
 

Al Sindaco Giorgio Orsoni


e per conoscenza

Al Presidente del Consiglio comunale
Al Capo di Gabinetto del Sindaco
Ai Capigruppo Consiliari
Al Vicesegretario Vicario

 

Oggetto: Arsenale nord, collaborazione costruttiva nellĺinteresse della popolazione!

Tipo di risposta richiesta: scritta

 

Premesso che,

nell’Arsenale Nord di Venezia sono in corso, a stralci, da parte dello Stato importanti interventi di restauro del valore di alcune decine di milioni di euro e che sono stati realizzati all’incirca al 50%,


Considerato che,
il Magistrato alle Acque prevede il completamento del meccanismo di paratoie mobili alle bocche di porto non prima del 2016,

Avvisato che,
il sottoscritto unico Consigliere Comunale di Pellestrina, ivi eletto, ha potuto constatare direttamente come il Magistrato alle Acque di Venezia tramite il proprio Concessionario, abbia restaurato e messo in sicurezza l’intera isola, intervenendo con ciclopici lavori, sia lato mare come la realizzazione degli arenili, dighe e pennelli a mare, che verso la laguna con la messa in opera delle rive in difesa dell’acqua alta, costati ben più dell’intero bilancio comunale !

SI CHIEDE AL SINDACO

 
se non consideri più utile ed opportuno che l’Amministrazione comunale rivendichi ulteriori aree demaniali in Arsenale, solo al termine dei summenzionati grandi lavori,

 

se non sia il caso, nell’interesse vero della Città, d’intensificare la proficua collaborazione con il Magistrato alle Acque ed anche rivolgere ai suoi vertici un pubblico plauso e ringraziamento per l’incessante opera in favore della salvaguardia del complesso sistema idraulico lagunare-costiero.

Si ritiene infatti che un atteggiamento più costruttivo e rispettoso della Città verso la centenaria Istituzione del Magistrato alle Acque potrebbe continuare a consentire opere di straordinaria rilevanza nell’interesse della popolazione insediata

 

Alessandro Scarpa

 
 
Pubblicata il 19-10-2012 ore 14:01
Ultima modifica 19-10-2012 ore 14:01
Stampa