Logo della CittÓ di Venezia
Sei in: Home > Comune > Consiglio comunale archivio 2010-2014 > Gruppi consiliari > Lista Civica impegno per Venezia, Mestre, isole > Consiglieri comunali > Alessandro Scarpa > Archivio atti > Interrogazione nr. d'ordine 878
Contenuti della pagina

Lista Civica impegno per Venezia, Mestre, isole - Interrogazione nr. d'ordine 878

Logo Lista Civica impegno per Venezia, Mestre, isole Alessandro Scarpa
nr. d'ordine nr. protocollo data pubbl. proponente assessore competente data protocollo data scadenza tipo risposta
878 217 04/11/2011 Alessandro Scarpa
 
Assessore
Ugo Bergamo
08/11/2011 08/12/2011 scritta

 
tipo comunicazionedata pubblicazionetesto
risposta17-11-2011Leggi

 

Venezia, 4 novembre 2011
nr. ordine 878
n p.g. 217
 

All'Assessore Ugo Bergamo


e per conoscenza

Al Presidente del Consiglio comunale
Al Sindaco
Al Capo di Gabinetto del Sindaco
Ai Capigruppo Consiliari
Al Vicesegretario Vicario

 

Oggetto: Analisi sul prezzo del biglietto Actv linea 31 Pellestrina-Chioggia per i non abbonati

Tipo di risposta richiesta: scritta

 

Preso atto che:

- il prezzo del singolo biglietto Actv per turisti e non abbonati relativamente al collegamento tra Pellestrina e Chioggia (linea 31) al termine di questa stagione estiva, precisamente dal 20 ottobre 2011, passerà da 4.00 ad 5.00 euro per chi non possiede l'Imob;

Visto che:

- l’aumento tariffario nella sopraccitata linea 31 non è giustificabile perché non sono stati necessari (al fine di garantire questo servizio pubblico) implementazioni di corse o utilizzo di mezzi acquei in più rispetto a quanti in servizio sinora;

Considerato che:

- nell’anno corrente c’è stato un forte incremento della vendita di biglietti per questa tratta proprio in virtù del costo praticato pari a 4 euro, e questo valore del ticket ha sortito un positivo incremento sul flusso turistico cha ha interessato l’Isola di Pellestrina e tutto il litorale lagunare nella sua interezza;


Considerato che:


- a quanto sembra si sono venduti più del doppio dei biglietti rispetti allo stesso periodo dello scorso anno, e questo ha comportato un incremento delle entrate nelle casse Actv, raro esempio di tariffazione mirata a dare un servizio pubblico competitivo nelle zone periferiche della gronda lagunare;


Tenuto conto che:


- su questa tratta, oltre al servizio pubblico di Actv, operano anche ditte private che propongono pacchetti viaggio diretti a Pellestrina per il trasporti di turisti, con la possibilità di salire sui mezzi privati con biciclette in proprietà o a noleggio, e questa potrebbe essere una concorrenza per Actv;

Visto che:

- la linea di collegamento Pellestrina - Chioggia non è comparabile come attrattiva al passaggio in Canal Grande dei mezzi Actv che attraversano il Centro Storico, perché si transita una zona lagunare periferica certamente suggestiva ma senza quegli elementi storico-archittettonici presenti a Venezia, essendo un vero e proprio “ponte acqueo” quello che fa la linea 31, con un tempo di percorrenza assai breve (18 minuti);

Visto che:

- la linea in oggetto è utilizzata spesso da famiglie di turisti con bimbi al seguito che vengono a vistare anche le bellezze di questi litorali, sobbarcandosi un esborso in ticket viaggio significativo soprattutto in virtù della contingenza;


Considerato che:


- oltre ai turisti questa linea è utilizzata tutto l’anno da chi ha comunque motivo di recarsi in Isola, quali parenti, società che operano in Isola, associazioni sportive non locali che vengono a giocare a Pellestrina (calcio, ecc…);

Visto che:

- lo spopolamento e la crisi economica che vive in prima persona l'Isola ribadiscono la necessità di rilanciare l'economia locale puntando a una progettazione generale di un turismo ricettivo e non, consolidando le presenze e puntando all’aumento delle stesse;

Si interpella l'Assessore competente per chiedere:

- di applicare per tutto l’anno la tariffa di 4 euro per questo collegamento perché Actv non ha un passivo dalla linea 31 ma semmai un saldo positivo, calmierando questa tariffazione, agevolando il flusso turistico verso Pellestrina, aumentando le possibilità dell'Isola di puntare per il futuro allo sviluppo dell’offerta ricettivo - turistica;
-di avere i dettagli dei biglietti venduti nella linea 31 nell'anno 2011.

 

Alessandro Scarpa

 
 
Pubblicata il 04-11-2011 ore 14:11
Ultima modifica 04-11-2011 ore 14:11
Stampa